Poesie

Canzone

La canzone cantata dal vento

tra i rami del noce

ci parla di un sogno rubato

al luogo e al tempo

da un cuore sincero.

Ciliegi selvatici

Ardenti pensieri d’amore

i ciliegi selvatici

fiammeggiano nel bosco

in un autunno che lacera brandelli

all’estate

per mascherare la grigia veste

della malinconia.

Canto

E quando ti accorgi

che la libertà

è guardarti negli occhi

in ogni momento

osservare il tuo viso

mutare ai pensieri

e con essi rincorrersi

dall’oggi al domani

sfumando i ricordi

sapendo che il vento

accarezza la sera

che accoglie nel buio

un fremito d’ali

Ecco perchè

Il mio cuore non ha più una casa.

Se l’è presa la tempesta,

in un turbine l’ha portata via.

Scaverò un giaciglio nella neve,

sarà coltre per il sonno dell’oblio.

Chissà se giungerà il disgelo

e se mi risveglierò in un prato di bucaneve